Come funziona Back on Track

 

Il supporto che Back on Track dà a muscoli e articolazioni è dovuto al tessuto tecnologico con proprietà di riflessione del calore. Il tessuto è il frutto della sinergia tra l'antica esperienza cinese e la moderna tecnologia scientifica tessile. Durante la produzione del poliestere o delle fibre di poliestere, le particelle di ceramica vengono fuse nelle fibre. Riscaldandosi, le particelle di ceramica irradiano calore di ritorno verso il corpo. Questo calore riflesso è una radiazione di calore ad onda lunga, conosciuta anche come radiazione di infrarossi ad onda lunga. 

 

La radiazione di calore

E' stato studiato e documentato che la radiazione di calore ad infrarossi a onda lunga, incrementa la circolazione del sangue. L'aumento della circolazione sanguigna nei tessuti aiuta ad alleviare le tensioni muscolari e a migliorare le performance. Una proprietà importante è l'effetto preventivo nei confronti di infortuni che si ottiene quando le protezioni sono utilizzate per l'esercizio e la competizione.

 

Approfondimento delle diverse funzioni

L'energia del calore può essere trasportata in tre diversi modi: la conduzione (trasferimento), la convezione o la radiazione.

1 Quando avviene il trasferimento o conduzione, il calore di un materiale viene trasferito da una parte del materiale all'altra.

2 La convezione è la perdita di calore che avviene quando un liquido o un gas (per esempio l'aria) viene spostato, portando il calore con sé. I tessuti isolanti nel classico abbigliamento o nei supporti per le articolazioni, per esempio di cotone, lana e neoprene, sono progettati per prevenire la convezione e trattenere il calore del corpo nell'aria soprastante la pelle.

3 Le radiazioni esistono nel momento in cui una fonte di calore emette radiazioni di calore, quando si scontrano con un'altra superficie e la riscaldano. I prodotti Back on Track lavorano con la radiazione di calore, il cui scopo è quello di evitare di intrappolare il calore attraverso l'isolamento. Questo avviene perché la protezione abbia una funzione traspirante, mentre l'energia del calore nei tessuti del corpo aumenta.

 

Le persone e gli animali irradiano calore corporeo, sia a riposo che in attività, comunque minore durante il riposo. Quando un materiale è colpito con raggi di calore, possono succedere tre cose.

1 I raggi possono oltrepassare il materiale, che si chiama transmittanza. Un esempio di questo caso avviene quando i raggi di calore del sole colpiscono una lastra di vetro. La maggior parte delle radiazioni di calore oltrepassa il vetro. Vi potreste rendere conto di questo effetto qualora foste in una stanza in cui il sole passa dalla finestra.

2 La seconda cosa che può accadere è che i raggi del sole vengano respinti dalla superficie del materiale e quindi riflessi, che si chiama riflettanza. Se tutto il calore viene riflesso, il materiale non si scalderà in quanto nessuno dei raggi passerà attraverso il materiale.

3 La terza cosa che può succedere è che il materiale assorba i raggi di calore, che è chiamata assorbanza. Il calore irradiato può avere diverse lunghezze d'onda in base alla temperatura della fonte di calore e del materiale. Il calore irradiato rientra in genere nella gamma di quelle che vengono chiamate radiazioni infrarosse, che significa che la lunghezza d'onda è tra 0,7 microns e 1 mm. Un materiale può assorbire diverse quantità di radiazioni di calore in base alla lunghezza d'onda della radiazione. Questo viene chiamato spettro di assorbimento del materiale. Il calore irradiato assorbito incrementa il contenuto di calore del materiale. 

 

Un materiale non possiede solo un spettro di assorbenza, ma anche uno spettro di emissione. Spettro di emissione essenzialmente significa che diversi materiali irradiano calore di diverse lunghezze d'onda a diverse temperature. La quantità di radiazione e la lunghezza d'onda della radiazione varia a seconda della temperatura della fonte di calore e dello spettro di emissione della fonte di calore dei materiali.

 

Quando vengono prodotti il poliestere e le fibre di polipropilene che Back on Track utilizza, le particelle di ceramica sono fuse nelle fibre del tessuto. La selezione di queste particelle di ceramica è basata su che spettro di assorbenza e di emissione contengono. Il risultato è che, quando le particelle di ceramica assorbono la radiazione di calore del corpo, espellono calore di una specifica lunghezza d'onda, che è basata sulla zona di lunghezza d'onda degli infrarossi dello spettro di radiazione della temperatura. E' stato lungamente studiato e documentato che la radiazione di calore degli infrarossi ad onda lunga ha un effetto di sollievo dal dolore e incrementa la circolazione del sangue.

 

Proprio come altri materiali, i tessuti del corpo hanno il loro spettro di assorbimento. La lunghezza d'onda che le particelle di ceramica emettono è assorbita dalle cellule. Un segnale arriva al cervello e comunica che l'energia del calore è aumentata, e quindi il cervello apre le vene. L'assorbimento avviene non solo nella pelle ma anche nei tessuti più in profondità, che fanno si che le vene si allarghino non solo in superficie ma anche nei muscoli e intorno alle articolazioni. L'aumento della circolazione del sangue nei tessuti da sollievo alle tensioni muscolari e rinforza la stessa capacità del corpo di ridurre le infiammazioni e gli infortuni. Quindi i prodotti sono spesso utilizzati nei casi in cui è presente un'infiammazione. Un'altra importante applicazione è nella prevenzione degli infortuni, che si ottiene utilizzando le protezioni durante l'esercizio e la competizione.